Una biblioteca di procedure

7 giugno 2016 Educational
Banche dati e manutenzione

Abbiamo visto come la crescente complessità dei veicoli renda il lavoro dell’autoriparatore sempre più sofisticato. Per inserirsi adeguatamente in questo scenario, l’officina necessita, oltre a know-how specifico e competenza professionale, anche del supporto di strumenti adeguati.  In aggiunta ai già menzionati tester di autodiagnosi, il meccanico specializzato può contare su un altro alleato prezioso: un database, completo ed esauriente, di informazioni tecniche sui diversi modelli di veicoli. Si tratta di una sorta di “biblioteca digitale” contenente specifiche nozioni, provenienti direttamente dalle case costruttrici di primo impianto, relative alle operazioni di servizio, manutenzione e riparazione.
Avvalendosi delle informazioni tecniche contenute in queste banche dati, l’autoriparatore può eseguire gli interventi di manutenzione, diagnosi e riparazione con la massima efficienza e limitando il tempo di fermo della vettura. Inoltre, l’officina Certificata ISO 9001 ha la possibilità di eseguire i tagliandi preservando la garanzia del produttore del veicolo: il supporto delle banche dati permette, infatti, di conoscere e poter rispettare le prescrizioni delle diverse case automobilistiche, utilizzando i materiali indicati o comunque di qualità conforme, come stabilito da Regolamento UE 461/2010. Facciamo chiarezza attraverso qualche esempio, citando gli strumenti a disposizione dei nostri Centri Premium, aderenti alla rete Checkstar Magneti Marelli e certificati ISO 9001:

- Autodata: un database digitale contenete i dati tecnici di autovetture e veicoli commerciali leggeri, che include circa 29.000 modelli di 80 diverse case automobilistiche. L’officina ha un potenziale accesso a oltre 500.000 procedure dettagliate e illustrate.

- FlexStar Magneti Marelli: un applicativo che dà la possibilità di leggere eventuali anomalie del veicolo, analizzando i vari problemi con il supporto di una banca dati tecnica completa di schemi elettrici e dettaglio delle componenti.

- Retis Magneti Marelli: uno strumento di rapida consultazione, aggiornato trimestralmente, per gestire esigenze tecnico/riparative del parco auto circolante.

Per il settore, complessità e sicurezza sono ormai binomio inscindibile, cui l’autoriparatore deve saper rispondere con forte senso di responsabilità, attenzione alla qualità ed efficienza.