Il tagliando

20 luglio 2015 Educational
Il tagliando dell'auto

Il tagliando è una verifica periodica dello stato di salute dell’auto che permette di tenere sotto controllo le componenti che tendono ad usurarsi e che quindi potrebbero dare luogo a problemi. Sono le stesse case costruttrici a indicare ogni quanto fare il tagliando: le raccomandazioni variano da modello a modello (a titolo puramente indicativo, l’intervallo tra due tagliandi è in genere intorno ai 20mila km) e sono riportate nel libretto di manutenzione dell’auto e spesso vengono ricordate anche dal computer di bordo che, all’avvicinarsi del chilometraggio limite per il tagliando, segnala l’indicazione “service” sul cruscotto.

A differenza della revisione del veicolo (obbligatoria per legge e da farsi ogni 2 anni), il tagliando non è un’operazione obbligatoria, ma è fortemente consigliata da tutte le case costruttrici e dai professionisti del settore: con semplici verifiche (e con spese ridotte) è possibile accorgersi per tempo di eventuali usure o difetti che potrebbero minare la sicurezza del veicolo. Se poi l’auto è ancora in garanzia, non eseguire il tagliando al raggiungimento del chilometraggio indicato dal costruttore comporta la perdita della garanzia.

Il tagliando può essere effettuato presso qualunque officina autorizzata. Anche in caso di veicolo ancora in garanzia, grazie al regolamento europeo 461/2010 (che corregge e sostituisce il decreto Monti del 2002), non è più necessario rivolgersi ad un’officina convenzionata con la casa della propria vettura, ma si può scegliere una qualsiasi officina indipendente, purché autorizzata e in grado di fornire gli standard qualitativi di servizio e componentistica di ricambio previsti dal costruttore.

Cosa viene controllato durante il tagliando? Ad ogni tagliando viene effettuata una lista di interventi base:

  • sostituzione del filtro dell’aria
  • sostituzione del filtro dell’olio
  • controllo del livello dei fluidi (olio, liquido refrigerante, detergente lavavetri)
  • controllo di pressione e usura degli pneumatici
  • controllo di pastiglie e dischi dei freni
  • controllo delle luci

Ogni 2-3 tagliandi, poi, vengono verificati alcuni componenti dalla vita media più lunga, ma non meno importanti, come il filtro carburante e le cinghie di trasmissione.

Tutte le officine Grassi Group aderiscono alla rete Checkstar Magneti Marelli e sono in grado di eseguire tagliandi multimarca con mantenimento della garanzia, utilizzando parti di ricambio originali o comunque di qualità equivalente e approvate dalle case costruttrici.