L’ordinanza invernale

6 ottobre 2016 Attualità
Ordinanza invernale

L’ordinanza sulle dotazioni invernali alla guida scatterà, come tutti gli anni, dal 15 novembre 2016 e sarà valido fino al 15 aprile 2017.

La normativa è disciplinata dall’articolo 6 del C.d.S. introdotto dalla legge n.120 del 29 luglio 2016 e impone l’obbligo di viaggiare, nel periodo indicato, utilizzando pneumatici invernali M+S (Mud and Snow) o con catene da neve a bordo. Spetta agli enti regionali che gestiscono le singole tratte, decidere se e da quando imporre la normativa, in base alle condizioni climatiche delle tratte interessate, e darne indicazione attraverso il cartello “Catene da Neve Obbligatorie”. È bene sapere che in zone di montagna e in alcune regioni soggette a climi più rigidi la normativa può entrare in vigore anche con un mese di anticipo. Per altre zone d’Italia, vale invece il periodo di tolleranza di un mese, che facilita l’organizzazione sia degli automobilisti che dei professionisti del settore.
Questo significa che si potrà circolare con gli pneumatici invernali già a partire da sabato 15 ottobre.

Circolare senza dotazioni invernali, se e quando è in vigore l’obbligo, è punibile con una sanzione pecuniaria che varia in base al tipo di strada che viene percorsa: si va dal minimo di 41 euro dei centri abitati, al massimo di 318 euro previsto per le autostrade.  A prescindere dalle sanzioni, l’ordinanza, unita al buon senso e alla responsabilità dei guidatori, è uno strumento utile per tutelare la sicurezza di tutti gli utilizzatori della strada.

Con la stagione invernale alle porte, il nostro consiglio è di munire il proprio veicolo di gomme da neve anche se non si ha in previsione di percorrere tratti stradali con l’obbligo: gli pneumatici invernali sono, infatti, progettati per assicurare valide prestazioni in termini di aderenza, manovrabilità e frenata alle basse temperature, anche in assenza di neve o ghiaccio.